Shiwa Ng'andu

Shiwa Ng'andu

Shiwa Ng'andu è senza dubbio una delle destinazioni più affascinanti e uniche di tutta l'Africa.
Shiwa si trova nella parte più settentrionale dello Zambia tra le colline di granito che formano la parte terminale della Rift Valley, un'area di ineguagliabile bellezza naturale, un'area davvero autentica di questo continente.
Shiwa ha una storia intricata e affascinante, fatta di antichi e assurdi piaceri e intrighi coloniali.

La tenuta combina questa storia ricca di fascino, all'interno di una riserva ricca di fauna, tra cui i rari sitatunga, oltre duecento specie di uccelli.
La riserva naturale si estende su un'area di ventiduemila ettari di terreno mozzafiato e vanta un grande lago naturale al suo centro, uno dei più grandi bacini di acqua PRIVATI in Africa.

L'esperienza degli ospiti Shiwa Ng'andu è davvero unica.
Gli ospiti hanno accesso a tutta la tenuta, dagli ampi archivi storici, alla riserva naturale, al lago e per i più avventurosi si può organizzare una camminata a Nachipala Hill per ammirare il memorial a Davis Livingstone.
La tenuta di Shiwa mette anche a disposizione la scuderia e i cavalli per una incredibile passeggiata nella storia e nella natura in sella ad un cavallo.
A cavallo o semplicemente in auto (un'ora circa) si possono raggiungere le sorprendenti sorgenti di acqua termale naturale per un bagno rigenerante contornato da un'atmosfera davvero pazzesca!

LA STORIA DI SHIWA NG'ANDU

Stewart Gore-Browne, nato a Londra il 3 maggio 1883, Dopo aver frequentato una scuola privata per i figli dei nobili, è stato inviato a Harrow.
"I miei giorni di scuola, erano il momento più infelice della mia vita", ricorda. "Ho fatto bene accademicamente ma ero senza speranza nello sport, che è stato poi considerato di grande importanza".

1889 - La sua ambizione prima di lasciare la scuola è stato quello di entrare nel Servizio Civile d'India, ma la guerra in Sud Africa lo ha influenzato in entrare nell'esercito, e nel 1900, all'età di diciassette anni,
passò nel Royal Military Academy di Woolwich.
Un anno dopo è stato commissionato al Royal Field Artillery, e ha navigato per il Sud Africa; al momento del suo arrivo, però, la guerra era finita.
Dopo un anno e mezzo in Sud Africa, è tornato a casa e fu uno dei periodi più felici della sua vita.
"Ho comprato un 1902 Renault e girato il paese," dice. "La vita in quei giorni tranquilli era estremamente piacevole per un giovane ufficiale".
Cravatta più vicino di Sir Stewart famiglia era con la zia paterna, Dame Ethel Locke-re, e suo marito, Hugh Lock-King.
Ha trascorso molto del suo tempo nella loro casa di campagna, Brooklands, Uno dei suoi passatempi preferiti era corse automobilistiche sul circuito di fama mondiale costruito da suo zio Hugh Locke-King.
E 'diventato un abile pilota, e ha vinto numerose gare nel primo decennio del secolo.

Anglo-Belga Commissione Confini, agosto 1911 - Nel corso del suo congedo ordinario uno anno si è offerto volontario per un corso un'indagine al Survey ordinanza, Southampton.
Diversi anni dopo, nel 1911, mentre giocava a golf a Byfleet, incontrò l'ufficiale geniere che aveva condotto il corso dell'indagine, e che era ora in ufficio di guerra.
Gore Browne gli chiese se conosceva un lavoro che sarebbe un cambiamento da tempo di pace soldiering in Inghilterra.
Come risultato del suo incontro casuale è stato nominato per l'anglo-belga Commissione Confini, che era quello di determinare, a terra, il confine tra la Rhodesia del Nord e del Congo Belga.


Incontro con i belgi 1911 - I 5 membri britannici della commissione navigato da Southampton a luglio 1911, e ha iniziato a lavorare non appena sono arrivati in Rhodesia del Nord.
La commissione ha concluso i lavori nel gennaio 1914. Gore Browne aveva ormai assaporato avventura, e l'inizio del 1914, all'età di trent'anni, ha fatto la sua mente a stabilirsi in Rhodesia del Nord.
"I miei africani sono quasi tutti Bemba," dice, "e mi hanno detto quanto è buono il loro paese era. Così ho deciso di andare a vedere ".
Nel mese di marzo 1914, con circa 30 vettori, partì da Ndola a marciare a Mpulungu, sul Lago Tanganica, in cerca di terreno su cui stabilirsi.

Corrieri di Sir Gore-Browne - "Un giorno, dopo che avevamo già in marcia per diverse settimane", ricorda, "Siamo arrivati a un lago in una culla di colline. Sapevo di aver trovato quello che cercavo.
Quel giorno, in riva al lago, ho girato il mio primo rinoceronte "e del lago ha scritto" Sono stato circondato da paese collinare, e lungo le sue rive erano boschetti di alberi rari, di tipo sacro agli africani.
Gente amichevoli abitato quella grande villaggio sulle rive del lago e c'erano una decina di allevamenti di selvaggina diversa.
Il terreno circostante sembrava giudicare ragionevolmente fertile dalle colture che sono state maturazione lì.
Sapevo subito che avevo trovato quello che stavo cercando. "La leggenda vuole che la tribù locale, essendo arrivato dal Congo sul plateau orientale del nord, sono imbattuto in un coccodrillo morto.
Hanno pensato questo un ottimo auspicio e poiché il nome per coccodrillo era Ng'andu, si chiamavano Bena Ng'andu - 'il popolo della Royal Crocodile' e si stabilirono intorno al lago il lago divenne noto come Ishiba Ng'andu -. 'il lago della Royal Crocodile.

Dopo aver gestito per acquistare il terreno, ha poi fatto il suo modo di Dar Es Salaam, sulla costa orientale, dove ha catturato una nave in direzione nord e tornò in Inghilterra.
La guerra era scoppiata e il suo ritorno a casa è stato rotto in Francia dove ricongiungersi suoi reggimenti come capitano con il corpo di spedizione.
E 'stato presto promosso Brigadiere Maggiore con il 5 ° divisione e la sua parte nella battaglia della Somme è stato assegnato il DSO e menzionato in dispacci.
Nel 1920, Gore Browne ha deciso che era il momento di tornare a Rhodesia del Nord, e abbandonare la sua carriera militare. ...
"La mia prima mattina torna a Shiwa ho camminato verso il lago e improvvisamente mi ha colpito: qui ho iniziato una nuova vita, all'età di 47, e in tutti questi anni ho imparato nulla che sarebbe di qualsiasi uso per me. "

Gore Browne ha fatto un modello della casa che voleva costruire, e quindi l'utilizzo di materiali locali, fissate per il compito - con falegnami africani, costruttori e fabbri.
Mattoni sono stati effettuati in Estate e l'intonaco di fango. Sono state costruite strade, più trasporti introdotto e una segheria con alimentazione diesel.
Edifici salirono e vivai sono stati disposti. Shiwa Ng'andu gradualmente divenne un fiore all'occhiello della Rhodesia del Nord, dove uno scudiero cortese, in possesso di un gusto per la diplomazia,
ha stabilito la sua tenuta con benevolenza e una mano di ferro.

Costruire una casa dei suoi sogni più di 400 miglia dal fungo non era facile. Normalmente il viaggio è stato fatto da Ndola.
Con i suoi vettori Gore-Browne camminato 70 miglia, attraverso il peduncolo Congo Kapalala.
Da lì è stato un viaggio di dieci giorni in canoa il Luapula a Nsumbu in Lake Bengweulu, poi il fiume Chambeshi di una vecchia fabbrica di gomma.
Le ultime 70 miglia dalla fabbrica di gomma a Shiwa è stato fatto a piedi. L'intero percorso, da Ndola a Shiwa, ha preso 3 settimane.
Senza soldi che entrano, due ufficiali fratello era che lo aveva raggiunto, divenne irrequieto e sinistra.
Gore-Browne è diventato più dedicato. La forza con cui ha guidato se stesso ei suoi africani gli è valso il nome di Bemba "Chipembere," o Rhinoceros.
("Si è comportato proprio come Chipembere, l'animale più cattivo temperato nel cespuglio", dice uno dei suoi vecchi seguaci).

I primi anni di Shiwa sono stati deludenti e duro. Il terreno si è rivelato inadatto anche per il mais; spese di trasporto quasi proibitivo già, montati in modo allarmante.
Ma Gore-Browne è rimasto imperterrito. Nel 1927 tornò in Inghilterra, dove conobbe e sposò Lorna Goldman 22 anni più giovane di lui e la figlia del suo primo amore Lorna Bosworth-Smith.

Tornò a Shiwa con lui e insieme hanno cercato varie colture e sistemi di allevamento a Shiwa. Con i suoli fortemente acidi colture rivelarono in gran parte riuscito.
Ebbero due figlie, Lorna Katherine e Angela. Suo fratello è arrivato dall'Inghilterra con sufficiente conoscenza della produzione di oli essenziali e fiori di agrumi divenne il fondamento di Shiwa.
Poi gli agrumi sono stati attaccati da una piaga, e nel 1958 non era più praticabile.

Joe Saville che ha lavorato per Sir Stewart ha scritto "Non ho mai lavorato così difficile per chiunque, come ho lavorato per il colonnello, ma ha lavorato lo stesso duro, troppo.
Nei primi giorni correva forza lavoro lungo le linee militari, cadendo gli uomini e la numerazione di dosso. Ho lasciato tutto che cadono via.
.. Era un buon amministratore e guardò le spese per la tenuta con attenzione, ma era disattento in piccoli modi, Una volta mi disse che aveva comprato un sacco di polli.
Ho potuto trovare solo due o tre. Aveva prestato 2c / 6d ciascuno per un pollo vale 6d- e stava comprando lo stesso più e più volte ".

Jack Mwanza, assistente di tenuta gestire per Sir Stewart una volta ha scritto "Sir Stewart ha guadagnato non solo il rispetto delle persone, ma il loro profondo affetto pure.
Hanno una fede implicita in lui. "Questo per quanto riguarda quasi ingenuo per lui era evidente nel modo in cui le persone lo avrebbero salutare, cadendo in ginocchio ovunque essi lo videro.
Shiwa divenne un microcosmo dello stato quasi utopica che credeva Rhodesia del Nord potrebbe diventare.
Ha stabilito un welfare state in miniatura, dove i bisogni del suo popolo sono soddisfatte dalla nascita alla morte; i premi sono guadagnati con il duro lavoro.
Coloro che non sono disposti a lavorare sodo, non durò a lungo.
Shiwa ha avuto la sua scuole proprie, ospedale (che è stato successivamente dato al governo), e campi da gioco; i suoi negozi, ufficio postale, club e dell'aeroporto; le case dei suoi lavoratori,
erano buoni come il migliore in Africa.

La vita a Shiwa era comodo e senza fretta; la sala da pranzo principale, con il suo vasto tavolo, era ora usato raramente.
Venison ancora caratterizzato spesso sul menu, e la cantina è stata ben fornita di vini (in gran parte importata in botte e imbottigliato a Shiwa); dopo cena le hold servi di casa è venuto in,
ciascuno per ricevere il suo bicchiere di vino.
Mentre in vacanza, in Inghilterra, nel 1935, ha accettato l'invito e di candidarsi alle prossime elezioni.
Nonostante Roy Welensky backup avversario di Gore-Browne hanno sviluppato una delle amicizie più strani e partenariato politico nella storia dell'Africa centrale.
"A prima vista", dice Lewis Gann, autore della recente storia della Rhodesia del Nord, "pochi avrebbero potuto avuto meno in comune di quanto l'ignoto sindacalista da Broken Hill,
senza una goccia di sangue britannico nelle vene, e il alto , distinto e aristocratico proprietario terriero da oltreoceano, inglese fino al midollo. "
Nel Consiglio legislativo, Gore-Browne divenne ben presto un potere nel paese. Ha aiutato posto le basi per la Rhodesia del Nord di ieri.
E 'stato più strettamente in sintonia con il pensiero africano che l'amministrazione era, "e", ha detto Welensky, "ha sempre apprezzato il rispetto e la fiducia degli africani ....
Era un oratore eloquente e suoi discorsi sono stati i più statista così fosse mai stato sentito in Rhodesia del Nord.
Era un uomo di caratura eccezionale, forte e coraggiosa "Ha detto e ha fatto quello che riteneva giusto, a prescindere dalla opposizione o conseguenze.; non è mai stato legato a nessuna stretta, interessi di parte.
Nel 1945, doveva essere cavaliere per i suoi servizi al Consiglio legislativo.

Una tempesta politica ha rotto sopra la sua testa ed è diventato sempre più difficile per la Gore-Browne di conciliare i suoi capi e rappresentanti di interesse africano con Leadership dei funzionari, così,
alla fine del 1946 si è dimesso la sua leadership e nel 1951 si è dimesso dal Consiglio legislativo e pensione di dedicare le sue energie a Shiwa.
Ha continuato a consigliare prima l'African National Congress sotto la sua precoce protetto, Harry Nkumbula e più tardi, dopo la pausa di distanza, l'United National Independence Party, sotto il suo caro amico, Kenneth Kaunda.

Entro la fine del 1950 Shiwa Ng'andu riassumeva tutto Sir Stewart ha rappresentato - ordinata, ordinato, preciso.
Per anni era stato un'oasi per i viaggiatori sulla Great North Road, un luogo dove l'ospitalità non ha mai rifiutato; e questo po 'di Inghilterra in Africa non ha mai smesso di stupire i suoi visitatori.
A ottantuno, aveva il portamento eretto di un soldato; la sua mente era incisivo come sempre, e il suo senso dell'umorismo ancora più sviluppato.
Lui rise in modo semplice e su misura i suoi aneddoti e storie per soddisfare l'azienda. I suoi interessi spaziavano ampiamente, e ha parlato con una nota a distanza di autorità nella sua voce.
Era sempre un avido lettore e possedeva una vasta biblioteca; la sua conoscenza del greco e del latino era ancora fresco, e parlava correntemente il francese; di guidare a casa il punto, correntemente citato dai classici.
Nel dibattito è stato un buon ascoltatore, e la sua mente analitica gli ha permesso di cogliere in ogni anello debole di una catena di logica. Ha mostrato una genuina preoccupazione per il suo aspetto,
e un orgoglio nel suo contesto familiare e le conquiste della Shiwa.
Dei suoi più grandi successi personali era modesto, e mentre lui avrebbe voluto pensare di aver dato un contributo permanente alla Rhodesia del Nord, che non era convinto che avesse.

Nel 1962, dopo un fallito tentativo di tornare in politica, è andato a vivere tranquillamente a Shiwa con la figlia, Lorna, suo genero, John Harvey che ha gestito l'azienda, e 3 nipoti, Penelope, Charles e Mark.
Separato, Lady Gore-Browne viveva in Inghilterra, e fece lunghe visite occasionali a Shiwa.
La loro seconda figlia Angela, sposato con due figlie, Karen e Amanda si era trasferito in Kenya, dove ha insegnato al Royal College di Nairobi.
Il suo compagno costante era il suo autista per 30 anni, Henry Mulenga. Insieme avevano girato gran parte dell'Africa e, in 'sette visite mari', la maggior parte d'Europa; tra loro c'era un forte legame di amicizia.
"Sir Stewart mi ha comprato una fattoria dei miei 15 miglia da Shiwa", dice il tranquillo parlata Henry.
"La mia famiglia vive lì e li ho visitare durante il fine settimana. Quando i miei servizi non sono più richiesti Shiwa, mi ritirerò lì a diventare un full-time contadino ".
Ma con Sir Stewart così attiva come lui, Henry aspettava questo ancora da lontano.

Sir Stewart morì l'8 agosto 1967 a Kasama circa 200 chilometri da Shiwa. Lady Gore-Browne è morto a Londra il 17 dicembre 2001.