Primato di follia

Primato di follia

Informazioni aggiuntive

  • Paese: Uganda
  • Durata: 18 gg
  • Tipologia: Viaggio individuale

A chi è dedicato questo viaggio?

Un viaggio dedicato ai più appassionati, agli appassionati di fotografia, sempre attenti a dedicare più tempo alle situazioni e agli animali.
Agli appassionati di primati, a chi davvero vuole tuffarsi in una magnifica avventura...
un viaggio di cui è necessaria consapevolezza, entusiasmo e passione sfrenata per questo continente.

 

 

 

Partenza: tutti i giorni

Durata: 18 giorni – 15 notti

Partecipanti: Minimo 2

Momenti Salienti:

  • 3 trekking gorilla
  • Ngamba Island
  • 3 trekking scimpanzé
  • 1 trekking per conoscere i pigmei batwa
  • navigazione del lago Tanganika
  • navigazione lago Kivu

 

Il nostro viaggio in breve:

Scelta tra sistemazioni “Comfort” o “Economy”Pensione completa durante il tour (escluso prima notte a Kampala)Tutte le tasse di ingresso ai parchi inclusiPermessi gorilla inclusiDriver / guida parlante inglese

 

Programma di viaggio...

 

1° Giorno (-/-/-) ~ Italia - Entebbe

Partenza dall'Italia con volo di linea dall'aeroporto prescelto. Pasti e pernottamento a bordo.

 

2° Giorno (-/-/-) ~ Entebbe

All’arrivo all’Aeroporto Internazionale di Entebbe e incontro con il nostro referente in loco. Trasferimento all'hotel a Kampala. Karibu Guest House.

 

3° Giorno (B/L/D) ~ Entebbe – Ngamba Island

Dopo la colazione, escursione all’isola di Ngamba sul lago Vittoria, che ospita 47 scimpanzè recuperati dal commercio illegale o salvati da situazioni di perdita del loro habitat. Rientro a Entebbe, pranzo e visita al giardino botanico. Cena e pernottamento al Karibu Guest House. Pensione Completa

Ngamba Island
Circondato dalle tranquille acque del Lago Vittoria, l'Isola di Ngamba è il santuario degli scimpanzé. Ne ospita
48 e sono tutti orfani salvati da ricercatori e studiosi i quali, per finanziare la ricerca, hanno aperto le porte a
visitatori. Missione di questo progetto è quella di promuovere la conoscenza e la conservazione degli scimpanzé e del loro habitat. Durante la visita a Ngamba si possono ammirare e apprezzare questi bellissimi primati in
un habitat naturale sicuro e protetto, ma è anche una grandissima opportunità per avere un incontro ravvicinato con gli scimpanzé, interagire con loro, contribuendo alla salvaguardia della specie in quanto il prezzo dell'ingresso è destinato interamente al progetto. Chimpanzee Sanctuary and Wildlife Conservation Trust
( CSWCT ) , una ONG , è responsabile di tutti gli aspetti del santuario a Ngamba Island.
Impegnato nell'educazione e conservazione delle comunità locali , CSWCT collabora con il governo e le autoritàugandesi nelle operazioni anti-bracconaggio e operazioni di salvataggio di scimpanzé orfani e confiscati .

 

4° Giorno (B/L/D) ~ Entebbe – Bwindi – Foresta Impenetrabile

Dopo la colazione, si fa ritorno all’aeroporto di Entebbe per prendere il volo domestico diretto a Kihihi (pista di atterraggio della Foresta impenetrabile di Bwindi) delle ore 8.30 del mattino. Il volo dura circa due ore e all’arrivo a Kihihi, l’auto vi condurrà fino a Buhoma al Parco Nazionale di Bwindi in tempo per il pranzo. Il pomeriggio libero con attività opzionali, tra cui la camminata guidata nel villaggio di Buhoma.Cena e pernottamento al Bwindi Engagi Lodge (C) o Buhoma Community Camp (E). Pensione Completa

 

5° Giorno (B/L/D) ~ Foresta Impenetrabile - Gorilla trekking

Dopo la colazione al mattino verso le ore 8 ci si sposta nel punto di briefing che precede il trekking dei gorilla, a cura della Uganda Wildlife Authority. Partenza per l’escursione nella foresta di montagna, con l’abbigliamento adatto ovvero scarponcini da trekking, giacca impermeabile per la pioggia e con il pranzo al sacco e acqua sufficiente. Per ciascuna famiglia di gorilla si potrà essere al Massimo otto persone a fare l’attività. Non è prevedibile il tempo che ci si impiegherà per fare il trekking, essendo i gorilla liberi in natura. Al rientro dalla camminata, potrai godere dei comfort offerti dal lodge. Cena e pernottamento al Bwindi Engagi Lodge (C) o Buhoma Community Camp (E). Pensione Completa

Il trekking dei gorilla
Una delle migliori attrazioni in Uganda , ma anche in Ruanda e Congo è il trekking dei gorilla di montagna.I gorilla di montagna sono primati in via d'estinzione e si possono ammirare solo in alcune delle foreste pluviali dell'Africa equatoriale .Solo da pochi decenni i gorilla di montagna hanno suscitato interesse di studiosi e scienziati e un "grazie" speciale va alla primatologa Dian Fossey ( " Gorilla nella nebbia " , 1988) .Fossey fu uccisa nel 1985 , a 52 anni , dopo aver trascorso anni cercando di sensibilizzare il mondo alla tutela dei gorilla contro i bracconieri e traffici illegali.Le autorità nazionali hanno iniziato ad abituare alcune delle famiglie di gorilla , in modo che potessero essere familiarità a ricevere i visitatori come esseri umani . Questa attività deve essere prenotata con largo anticipo per assicurarsi il permesso individuale . Viene svolta in piccoli gruppi di persone , massimo 8 al giorno per famiglia di gorilla . Questo aiuta a salvaguardare e preservare il sostentamento dei primati .Ci restano solo circa 750 gorilla di montagna nel mondo,la metà si trovano nel Parco Nazionale della foresta impenetrabile di Bwindi in Uganda, una parte nei Virunga in Ruanda e nel Parco del Kahuzi Biega in Congo. Un'esperienza davvero indimenticabile, chiunque l'abbia provata ha sicuro nel cuore un po' di nostalgia e gli occhi che brillano al ricordo di uno strepitoso incontro con questi fantastici primati.

 

6° Giorno (B/L/D) ~ Foresta Impenetrabile - Batwa Experience – Lago Bunyonyi

Dopo la colazione, organizziamo la camminata dei Batwa pigmei. Pranzo e nel pomeriggio proseguimento per il Lago Bunyonyi, con cena e pernottamento al Bird Nest Resort (C) o Arcadia Cottages (E). Pensione Completa

Batwa Experience:
I Twa , noti come Batwa , sono pigmei che abitavano nella regione della Rift Valley Albertina da tempo immemorabile.I Batwa sono cantastorie e danzatori la cui reputazione raggiunse addirittura le corti egiziane . La leggenda dice che il loro dio, Nagasian , affidò loro la responsabilità di essere i " custodi delle foreste ".
L'origine di questa tribù delle foreste di Bwindi e Mgahinga risale a quasi 60 mila anni, una delle più antiche civiltà di sempre. Tradizionalmente , i Batwa sono sempre stati un popolo di cacciatori e raccoglitori semi-nomadi nei boschi di Uganda, Rwanda , Congo orientale , Burundi, e furono cacciati dai loro boschi a mano mano che venivano istituiti i Parchi Nazionali. Tutto questo senza dare loro un 'alternativa di rifugio, terreni o risarcimenti. Essi si sono trasferiti in aree lontane dalle foreste e hanno cercato di integrarsi con altre comunità, spesso senza buoni risultati. I bambini Twa hanno scarso accesso all'istruzione e le loro comunità hanno limitato la loro rappresentanza nel governo locale e nazionale. A causa della loro discendenza pigmea, continuano a subire pregiudizi etnici e comportamenti discriminatori.Il progetto di Batwa trail, è stato istituito da poco dal Programma di Sviluppo Batwa ( BDP ) con l'obiettivo di fornire una fonte di reddito per questa comunità per promuovere l'educazione dei bambini, per recuperare fondi tali per poter restituire ai Twa delle aree in cui vivere e per sensibilizzare il mondo al ricco patrimonio culturale e delle tradizioni del Batwa.
E' una passeggiata (impegnativa, dura dalle 4 alle 6 ore) nei boschi, accompagnati da rappresentanti della tribù che spiegano passo a passo la giornata, la vita, le abitudini dei Batwa, mostrando i loro metodi di caccia, le loro preghiere propiziatorie,la raccolta del mieie, le erbe, la frutta, le piante medicinali che la natura dona per il sostentamento e i vari modi di impiego di queste, in fine ci sarà la possibilità di visitare le antiche abitazioni.
Questo progetto è stato promosso nel giugno del 2010 dall'Uganda Wildlife Authority , l'Organizzazione Unite per lo Sviluppo Batwa in Uganda ( UOBDU ) e il governo locale del distretto di Kisoro con il sostegno del programma African Wildlife Foundation / Conservation International Gorilla e altri partner.

 

7° Giorno (B/L/D) ~ Lago Bunyonyi - Parco dei Vulcani

Dopo colazione farete un’escursione in barca sul Lago Bunyonyi, il lago più profondo del paese, libero dalla bilarzia, ricco di isole dalle molte storie e di volatili che la guida vi aiuterà a identificare. Pranzo. Nel pomeriggio il viaggio prosegue verso il Rwanda, attraverso la frontiera di Cyanika a Kisoro ai piedi del vulcano Muhavura. Arrivo all’entrata del Parco Nazionale dei Vulcani. Nel pomeriggio consigliamo di visitare uno dei progetti di ecoturismo nelle comunità locali, tra cui il Iby’Iwacu Cultural Village a Kinigi, un modo per vedere più da vicino la vita della gente, tradizioni e costumi e anche per poter assistere alle danze Intore. Cena e pernottamento al Mountain Gorilla View Lodge (C) o Muhavura Hotel – Le Bamboo Gorilla Lodge (E). Pensione Completa

 

8° Giorno (B/L/D) ~ Il trekking dei gorilla di montagna nel parco dei Vulcani

Dopo colazione, alle 7 del mattino comincia il trekking alla ricerca di una delle famiglie di gorilla di montagna nella foresta di Virunga. Dopo il briefing dei rangers dell’RDB, seguirete gli stessi nell’intrigo della foresta. Non è facile prevedere il tempo che impiegherete per trovare i gorilla. Il brivido provocato dall’incontro con i gorilla è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile. Dovrete portare con voi acqua e il pranzo al sacco. Una buona forma fisica è consigliabile. Nel pomeriggio trasferimento a Goma attraverso la frontiera tra Ruanda e Congo Rep. Dem.Cena e pernottamento al Ihuzi Hotel. Pensione Completa

 

9° Giorno (B/L/D) ~ Lungo il Lago Kivu

Al mattino dopo la colazione partenza da Goma in ferry boat diretti a Bukavu. Arrivo per il pranzo a Bukavu. Visita al Centro di Riabilitazioi Primati di Lwiro. Cena e pernottamento al Coco Lodge a Bukavu. Pensione Completa

 

10° Giorno (B/L/D) ~ Kahuzi Biega National Park – Trekking dei gorilla di pianura – Nyungwe

Dopo la colazione presto al mattino, partenza per il Parco Nazionale Kahuzi Biega. Con 600 chilometri quadrati di foresta, il parco offre l’opportunità di sperimentare la vera giungla congolese. L’attività principale è senz’altro il trekking per vedere i gorilla di pianura o Gorilla Gorilla Graueri, a scelta tra le famiglie familiarizzate per questo programma turistico. Porta con te il pranzo al sacco preparato dall’hotel e tieniti pronto per una camminata nella foresta. Nel pomeriggio si rientra a Bukavu e si prosegue in Ruanda al parco di Nyungwe. Cena e pernottamento, Nyungwe Forest Lodge (C) o Peace Guest House (E). Pensione completa

 

11° Giorno (B/L/D) ~ I primati della foresta del Parco Nazionale di Nyungwe

Dopo la colazione presto al mattino, alle ore 6 entrerai nella foresta di Nyungwe per il trekking degli scimpanzè e altri primati, tra i quali il colobo angolano. Il parco si estende per oltre 970 kilometri quadrati di verdi colline, la più vasta foresta tropicale incontaminata nell’Africa dell’Est. Nyungwe ospita ben 13 diverse specie di primati, tra cui gli scimpanzè, il colobo del Rwenzori, la scimmia di Hoest, scimmia argentata, dalla faccia di gufo, dalla coda rossa, vervet e babbuini. Porterai con te il pranzo al sacco e l’acqua. Cena e pernottamento, Nyungwe Forest Lodge (C) o Peace Guest House (E). Pensione completa

 

12° Giorno (B/L/D) ~ Bujumbura - Rusizi

Dopo la colazione presto, partenza da Nyungwe per il confine con il Burundi, lungo il corso del fiume Rusizi. La strada è tra le più belle e panoramiche, attraversando gli altopiani fino a scendere nella savana semi arida vicino al Lago Tanganyika. Pranzo. Nel pomeriggio si visita la riserva di Rusizi, che comprende un tratto del delta del fiume sul Lago Tanganyika. Dai punti di osservazione si possono vedere ippopotami, il coccodrillo nano africano, serpenti d’acqua e molti volatili, tra cui l’oca africana dal capo bianco, martin pescatore, airone nero, pellicani. Cena e il pernottamento al Club du Lac Tanganyika Hotel. Pensione Completa

 

13° Giorno (B/L/D) ~ Gitega - Gishora

Dopo la colazione il viaggio prosegue a Gitega nella regione centrale del Burundi. La prima sosta è nel villaggio dei Batwa a Bugarama, dove si potranno vedere la produzione di artigianato e l’allevamento delle api. Segue una visita alla sede del Trattato di Kiganda, dove si trova il cammino della coronazione del re. Pranzo. Gitega è la seconda città del Paese per grandezza, con la caratteristica architettura coloniale; qui ha sede il Museo Nazionale che ospita importanti collezioni etnografiche e archeologiche. Nel pomeriggio trasferimento a Gishora, il villaggio sacro dei tamburi reali, dove si potrà assistere a una esibizione del gruppo di suonatori e danzatori burundesi. Cena e il pernottamento in hotel di livello budget, Helena Hotel (E). Pensione Completa

 

14° Giorno (B/L/D) ~ La regione di Nyanza - Rutana

Oggi il viaggio prosegue al Sud del Burundi, nella regione di Nyanza, che si caratterizza per le estese piantagioni di palme e la produzione dell’olio. Passando per la cittadina di Rutana, si visitano la sorgente del Nilo dove si trova la piccola piramide commemorativa. Inoltre si visita Muhweza, un importante sito di acqua termale. Pranzo. Nel pomeriggio si arriva sul Lago ed è possibile visitare una produzione locale di olio di palma. Cena e pernottamento in hotel di livello budget, Saganianza Hotel (E). Pensione Completa

 

15° Giorno (B/L/D) ~ Lago Tanganyika – Parco Nazionale Gombe Stream

Dopo la colazione presto al mattino si arriva al confine con la Tanzania, dove vi aspetta l’imbarcazione privata che vi trasporterà al Parco di Gombe Stream. Prepara il passaporto per le formalità. Pranzo. Gombe Stream è uno dei più interessanti progetti di conservazione degli scimpanzè al mondo e non ci sono strade che conducono su queste montagne situate sul Lago Tanganyika. Cena e pernottamento al Gombe Stream Tanapa Bandas (E). Pensione Completa. Nota: È possibile prenotare al Gombe Forest Lodge con relativo supplemento.

 

16° Giorno (B/L/D) ~ Parco Nazionale Gombe Stream

Dopo la colazione, la giornata è dedicata alle attività a contatto con gli scimpanzè. Pranzo. Nel pomeriggio si può fare un’escursione nella foresta e salire sul monte di Jane Goodall. Cena e pernottamento al Gombe Stream Tanapa Bandas (E). Pensione Completa

 

17° Giorno (B/-/-) ~ Gombe - Bujumbura

Dopo la colazione, si riprende la barca per fare rientro in Burundi e trasferimento a Bujumbura. Pranzo. Riservato al trasferimento all’aeroporto di Bujumbura. BB

 

18° Giorno (-/-/-) ~ Arrivo in Italia

Fine dei servizi

 

QUOTA TOUR PER PERSONA IN CATEGORIA COMFORT

Base 2 partecipanti  € 7,930,00
Base 4 partecipanti € 6.840,00
Base 6 partecipanti € 6.680,00
Supplemento singola € 600,00

QUOTA TOUR PER PERSONA IN CATEGORIA ECONOMY

Base 2 partecipanti  € 7.150,00
Base 4 partecipanti € 6.100,00
Base 6 partecipanti € 5.900,00
Supplemento singola € 500,00

 

Supplemento facoltativo Gombe Forest Lodge (2 notti): € 650,00 per persona
Quote iscrizione e assicurazione medico bagaglio € 50,00
Assicurazione integrativa spese mediche facoltativa su richiesta
Assicurazione annullamento facoltativa su richiesta

 

La quota comprende:

  • Trasferimenti aeroporto
  • Pernottamenti con pensione completa
  • Trasporto con 4x4 land cruiser 
  • Biglietto solo andata per Bwindi da Entebbe 
  • Autista guida parlante inglese
  • Escursione a Ngamba
  • Permessi gorilla di montagna a Bwindi (riduzione di 250 € per persona in aprile, maggio e novembre)
  • Permessi per i gorilla di pianura al Parco dei Vulcani
  • Permessi per i gorilla di pianura a Kahuzi Biega
  • Trekking degli scimpanzè a Nyungwe
  • Tasse d’entrata ai parchi

 

La quota non comprende

  • Voli internazionali o domestici
  • Assicurazione turistica
  • Visto d’ingresso in Rwanda 100 USD previa autorizzazione on line; Congo presso Ambasciata del Congo; Burundi 40 USD presso Ambasciata del Burundi; Tanzania alla frontiera 50 USD.
  • Bevande
  • Mance

 

IMPORTANTE: Travelosophy si riserva il diritto di richiedere un supplemento del prezzo qualora intervengano variazioni dei rapporti di cambio, delle tariffe aeree e dei prezzi dei servizi. Al momento non abbiamo riservato nessun servizio, la ns. offerta pertanto non costituisce conferma di prenotazione e la sua validità è soggetta alla disponibilità dei servizi dopo l'accettazione del cliente.

Valore del cambio calcolato: 1 USD = 0,90 €

Le quote sono state elaborate sulla base dei costi dei servizi a terra IN DOLLARI AMERICANI validi per periodo di effettuazione del viaggio. Eventuali adeguamenti alla quota di partecipazione saranno conteggiati esclusivamente a seguito delle seguenti voci: costo trasporto, carburante, diritti e tasse quali quelle di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti o aeroporti, del tasso di cambio applicato, dei servizi a terra (art. 11 del D.L. 111/95 di attuazione della Direttiva 314/90 CEE).Variazioni del rapporto di cambio del 3%, in più o in meno rispetto al valore pubblicato nel preventivo, danno luogo ad aggiornamenti della quota unicamente per i servizi pagati in valuta estera. Una variazione superiore al 3% comporta l’adeguamento della quota pubblicata con conseguente rimborso nel caso che tale variazione sia a vantaggio del viaggiatore. Il costo del viaggio non verrà variato, a seguito aumenti dei servizi o del valore dei cambi, nei 20 giorni che precedono la data di partenza (sempre che la quota sia già stata integralmente corrisposta).