Namibia selvaggia - partenze garantite

Namibia selvaggia - partenze garantite In evidenza

Informazioni aggiuntive

  • Paese: Namibia
  • Durata: fino a 15 gg
  • Tipologia: Tour di gruppo

A chi è dedicato questo viaggio?
Con questo safari guidato, gli ospiti visiteranno il Fish River Canyon, l’antico Deserto del Namib, la città costiera di Swakopmund, il Damaraland –famoso per la presenza degli elefanti del deserto e delle pitture rupestri, il magnifico Kaokoland – terra della tribu’ Himba ed il famoso Etosha National Park

Programma di viaggio...

 

1° Giorno (-/-/D) ~ Windhoek – Kalahari

250 Km / 3 ore c.ca

Arrivo a Windhoek e incontro con la guida. NB. L’arrivo deve avvenire tassativamente entro le ore 9,00 oppure il giorno prevedente. Partenza con la guida in direzione sud per raggiungere l’ Intu Afrika Kalahari Game Reserve.  L’Intu Afrika Game Reserve è situata nel Kalahari dove potrete notare la differenza tra i due deserti namibiani, il Namib ed il Kalahari.  Pernottamento presso l’ INTU AFRIKA GAME RESERVE o similare in mezza pensione.

 

2° Giorno (B/-/D) ~ Kalahari – Fish River Canyon

450 Km /  6 ore c.ca

Si fa rotta verso sud, raggiungendo la località di Keetmanshoop. Visita, nei dintorni, della foresta di Kokerboom, dichiarata monumento nazionale. La scorza degli alberi della foresta, che sembra emergere da un deserto di roccia, veniva utilizzata dai Boscimani per le faretre. Nei pressi della foresta si trova il cosiddetto “Giant’s Playground”, cumulo di enormi massi di dolerite. Proseguimento per il Fish River Canyon, arrivo e sistemazione presso il CANON LODGE o similare. Mezza pensione che include la cena.

 

3° Giorno (B/L/D) ~ Fish River Canyon – Luderitz

390 Km /  5 ore c.ca

Mattinata dedicata alla scoperta dello spettacolare Fish River Canyon, uno dei più profondi al mondo. Qui l’altopiano, arido e piatto, precipita in una impressionante fenditura di 161 chilometri, che raggiunge in alcuni punti i 550 metri di altezza e i 27 metri di larghezza. Una strada, che corre lungo l’orlo del canyon, conduce ad una serie di punti dai quali è possibile ammirare spettacolari prospettive. Con un percorso di una decina di chilometri da Hobas si raggiunge il punto panoramico più spettacolare. Nel pomeriggio partenza per Lüderitz, cittadina affacciata su una delle più belle baie della Namibia. Arrivo e sistemazione presso il NEST HOTEL. Pensione completa.

 

4° Giorno (B/-/D) ~ Luderitz

Visita della cittadina con le sue testimonianze di architettura coloniale. A 15 chilometri da Lüderitz sorge la città fantasma di Kolmanskop, la cui fortuna ebbe inizio nel 1908 quando August Stauch, capostazione di Lüderitz, riconobbe, nella pietra raccolta da uno degli addetti alla costruzione della linea ferroviaria, un diamante grezzo. Visita ai resti di questa cittadina, abbandonata dai suoi abitanti con l’esaurimento del giacimento diamantifero e sommersa dalle sabbie. Visita Diaz Point, dove una croce in marmo del 1929 ricorda lo sbarco di Bartolomeo Diaz nel 1487. Rientro in hotel. Mezza pensione che include la cena presso il NEST HOTEL.

 

5° Giorno (B/L/D) ~ Luderitz – Sossusvlei

525 Km /  7 ore c.ca

Partenza alla volta del mitico deserto del Namib.

Durante il trasferimento si ammira il Castello Duwisib, situato a circa 70Km a sud di Maltahöhe. Duwisib è un curioso castello barocco che risale al 1909, costruito dal barone capitano Hans-Heinrich von Wolf. Esso ospita un'importante collezione di oggetti antichi e armature del XVIII e XIX secolo. Parte del fascino di questo Schloss o castello è dovuta all'assurdità della sua posizione.

La regione del Namib è una vasta striscia di deserto sabbioso e inospitale che si estende da nord a sud lungo la scarpata namibiana creando un confine topografico ben definito con i territori dell'interno. La regione del Namib si considera divisa in due parti, rispettivamente a nord e a sud di Swakopmund. La parte sud appartiene al cosidetto Namib Desert, una striscia costiera compresa tra l'Atlantico e la grande scarpata, che si ritiene sia desertica da almeno 80 milioni di anni, sebbene l'ambiente sia stato continuamente modificato da improvvise e violente alluvioni che ne hanno più volte sconvolto la morfologia. Data la fragilità di questo ecosistema, non è assolutamente consentito alle auto di abbandonare i pochissimi tracciati a loro riservati. Sistemazione presso il DESERT QUIVER CAMP

Mezza pensione che include la cena (cena presso il Desert Lodge con trasferimento incluso).

 

6° Giorno (B/L/D) ~ Sossusvlei

Partenza all’alba per l’escursione al Namib Desert, durante la quale visiterete Sossusvlei, la duna 45 e la Deadvlei. Molti turisti affermano che non c’è nessun’altra parte del deserto piú impressionante del Sossusvlei, con le sue dune monumentali e l’ombra delle loro sinuose creste che cambiano continuamente in funzione del cambio dell’inclinazione solare. Montagne di sabbia dalla forma a stella arrivano fino a 325 m di altezza. Le calde tinte della sabbia, che vanno dal color albicocca, all’arancione per arrivare fino al rosso, contrastano in maniera incredibile con il bianco dell’argilla delle depressioni alla base delle dune. Nel pomeriggio visita del Sesriem Canyon, un piccolo e pittoresco  canyon eroso dallo Tschauchab river nel corso di millenni. Pernottamento presso il DESERT QUIVER LODGE. Pensione completa (tutti i pasti presso il Desert Lodge). 

 

7° Giorno (B/L/-) ~ Sossusvlei – Swakopmund

360 Km /  5 ore c.ca

Partenza dalla regione centrale Namib, oggi il viaggio continua in direzione nord lungo il confine orientale del Namib Naukluft Park passando attraverso il piccolo insediamento di Solitaire sulla strada verso il Gaub e il Kuiseb Canyon. Si continua attraverso il  “gravel plains” del Namib Desert , verso la città costiera piú rinomata della Namibia, Swakopmund. Pranzo al sacco incluso in corso di viaggio. Lungo il trasferimento visiterete la  “Moon Valley” con le sue evidenti erosioni e la antichissima  “Welwitschia mirabilis” pianta che cresce soltanto in una piccola aerea in Namibia e nel sud dell’Angola. Arrivo nel tardo pomeriggio  a Swakopmund. Pernottamento presso l’HANSA HOTEL

 

8° Giorno (B/-/-) ~ Swakopmund – Sandwich Harbour – tour nel deserto

La mattinata di oggi è dedicata a una bella escursione in 4 x 4 con esperte guide locali  nella spettacolare Sandwich Harbour.  L’escursione inizia con uno sguardo a Walvis Bay e la sua laguna, famosa per la presenza di meravigliosi fenicotteri e protetta dalla convenzione RAMSAR in quanto terra umida. Rientro nel primo pomeriggio e tempo libero per esplorare  la cittadina di Swakopmund o di partecipare ad attività facoltative, quali sorvoli in aerei da turismo. Oggi questa tranquilla città, circondata dal deserto e dal mare, è ricoperta di una ricca vegetazione, palme e giardini pubblici. C’è un’ottima scelta di ristoranti e caffè che offrono la tradizionale pasticceria tedesca, mentre la costa e il deserto offrono svariate opzioni per chi ama l’avventura o il relax.  Pernottamento presso l’HANSA HOTEL

 

9° Giorno (B/-/D) ~ Swakopmund – Twyfelfontein

335 Km /  4 ore e mezza c.ca

Partenza da Swakopmund in direzione nord viaggiando attraverso la National West Coast Recreational Area fino alla piccola cittadina di pescatori di Henties Bay. Lungo il percorso è inclusa un’ escursione alla colonia di otarie di Cape Cross. Questo luogo fu scoperto per la prima volta nel 1486 da un esploratore portoghese, Diego Cao,  che eresse una croce in onore di Giovanni I di Portogallo. Oltre ad essere un luogo di interesse storico, Cape Cross ospita una colonia di migliaia di otarie, soprattutto durante il periodo delle nascite e degli accoppiamenti.

Lasciando la costa, si prosegue verso est attraverso le “gravel plains” in direzione dell’ ormai abbandonata città mineraria di Uis, e della più alta montagna della Namibia, il Brandberg, alto 2573 m  e conosciuto per il famoso esempio di arte boscimane chiamato “the White Lady”.  Arrivo nel tardo pomeriggio per il pernottamento presso il TWYFELFONTEIN COUNTRY LODGE  o similare. Cena e pernottamento

 

10° Giorno (B/-/D) ~ Twyfelfontein - Kaokoland

190 Km /  3 ore c.ca

Questa mattina visiterete i siti di maggiore interesse dell’area di Twyfelfontein,  nota per gli oltre 2000 dipinti rupestri e graffiti dell'età della pietra presenti sulle rocce di arenaria.  Il sito è stato dichiarato monumento nazionale nel 1952. Si ritiene che questi disegni siano stati fatti dagli antenati dei moderni San (Boscimani). La datazione è incerta, ma si pensa che i più antichi possano avere più di mille anni. Rappresentano soprattutto scene di caccia a diversi animali (elefanti, leone, rinoceronti, giraffe, otarie e altri), molti dei quali sono rappresentati insieme alle loro impronte. Il paleontologo francese Henri Breuil ha definito questi disegni "paesaggi dell'anima". L’escursione guidata a piedi vi condurrà fra alcune di queste incisioni. A seguire, si visiteranno alcune delle  interessanti formazioni geologiche di quest’ area, la “Burnt Mountain”  e le colonne dolomitiche conosciute come “Organ Pipes” prima di proseguire verso nord verso la regione del Kunene. Ufficialmente conosciuto come “Kaokoland”, quest’area è situata nel remoto nordovest della Namibia, al confine con l’Angola. Il fiume Kunene, che forma il confine tra questi due paesi, ha dato il nome all’area. Molte delle attrazioni  per cui la Namibia è famosa si trovano proprio qui: i celebri elefanti del deserto, l’anticha popolazione semi-nomade degli Himba, il raro rinoceronte nero, i meravigliosi paesaggi e le strane formazioni geologiche. Gli abitanti di quest’area si dividono in tre diverse etnie: i Damara, gli Herero e gli Himba.

Arrivo al Lodge e nel tardo pomeriggio e tempo libero per relax..  Pernottamento presso  il KHOWARIB LODGE in mezza pensione.  NOTATE CHE IL KHOWARIB LODGE è un CAMPO TENDATO FISSO.  I bagni sono en-suite ma SENZA TETTO, quindi all’aperto.

 

11° Giorno (B/L/D) ~ Kaokoland

La giornata di oggi è dedicata a un’escursione in 4x4 alla ricerca degli elefanti del deserto.  In realtà non si tratta di una diversa specie di elefanti, bensì di un gruppo di pachidermi adattatisi alla vita nelle terre aride. Quando il loro corridoio di migrazione verso Etosha fu sbarrato dai recinti delle fattorie, gli elefanti del Damaraland/Kaokoland si abituarono al nuovo ambiente seguendo le fluttuazioni della vegetazione e delle pozze d’acqua. Il risultato apparente è che questi animali sono più pallidi dei loro colleghi, il loro corpo è più snello, le zampe più lunghe.

Pranzo al sacco in corso di escursione. Rientro al Lodge nel pomeriggio.  Cena e pernottamento presso  il KHOWARIB LODGE

La giornata di oggi è dedicata a un’escursione in 4x4 alla ricerca degli elefanti del deserto.  In realtà non si tratta di una diversa specie di elefanti, bensì di un gruppo di pachidermi adattatisi alla vita nelle terre aride. Quando il loro corridoio di migrazione verso Etosha fu sbarrato dai recinti delle fattorie, gli elefanti del Damaraland/Kaokoland si abituarono al nuovo ambiente seguendo le fluttuazioni della vegetazione e delle pozze d’acqua. Il risultato apparente è che questi animali sono più pallidi dei loro colleghi, il loro corpo è più snello, le zampe più lunghe.

Pranzo al sacco in corso di escursione. Rientro al Lodge nel pomeriggio.  Cena e pernottamento presso  il KHOWARIB LODGE

 

12° Giorno (B/L/D) ~ Kaokoland - Etosha

360 Km /  5 ore c.ca

Partenza verso il Parco Nazionale Etosha. Arrivo nel pomeriggio e sistemazione presso l’ETOSHA SAFARI LODGE o TALENI ETOSHA VILLAGE. Se il tempo lo consente sarà possibile effettuare un primo safari con la vostra guida e il vostro mezzo all’interno del parco. Cena e pernottamento.

 

13° Giorno (B/-/D) ~ Etosha

Giornate dedicate a safari fotografici all’interno del parco.

Il Safari nel parco Etosha verra’ effettuato con i mezzi 4 x 4 aperti e i rangers del Lodge.

L'Etosha ospita 114 specie di mammiferi,  350 specie di uccelli e 21 differenti tipi di vegetazione. Le specie che comunemente possono essere avvistate sono: la zebra Burchell, lo springbok, l’impala dalla muso nero, lo gnu, il gemsbok, , l’orice, le giraffe e il red hartebeest. Il parco ospita anche un buon numero di elefanti, leoni e rinoceronti neri. Oggi visiterete anche l’Etosha Pan o il “grande posto bianco”.  Pernottamento presso l’ETOSHA SAFARI LODGE o TALENI ETOSHA VILLAGE. Pensione completa che include il pranzo in corso di escursione.

 

14° Giorno (B/-/D) ~ Etosha – Windhoek

410 km – 4 ore c.ca

Partenza  dall’Etosha, proseguendo verso sud  sulla strada principale  attraversando le varie cittadine di Outjo e Otjiwarongo. Si continua verso Windhoek attraversando la piccola cittadina di  Okahandja, che include  la visita al mercatino d’artigianato locale.  Arrivo in serata a Windhoek. Cena libera e pernottamento.

 

15° Giorno (B/-/-) ~ Windhoek

Giornata dedicata alla scoperta di Windhoek e degli aspetto socio-culturali della Namibia. Pernottamento all’Avani hotel.

 

16° Giorno (B/L/-) ~ Windhoek – Addis Abeba

Prima colazione e trasferimento in aeroporto per la partenza

 

 

 

Date di partenza da Windhoek 2017 – BASSA STAGIONE

04 Marzo

03 Aprile

29 Aprile

27 Maggio

24 Giugno

 

 

 

 

Base 2 partecipanti  € 5.900,00
Base 4 partecipanti € 4.690,00
Base 6 partecipanti € 4.140,00

 

Supplemento Singola per tutto il tour

€ 6350,00

Quote iscrizione e assicurazione medico bagaglio su richiesta 
 

 


Date di partenza da Windhoek 2017 – ALTA STAGIONE

15 Luglio

05 Agosto

19 Agosto

04 Settembre

23 Settembre

07 Ottobre

21 Ottobre

 

Base 2 partecipanti  € 6.280,00
Base 4 partecipanti € 4.800,00
Base 6 partecipanti € 4.260,00

 

Supplemento Singola per tutto il tour

€ 730,00

Quote iscrizione e assicurazione medico bagaglio su richiesta
SUPPLEMENTO GUIDA PARLANTE ITALIANO PER TUTTO IL TOUR
(PREZZO TOTALE DA DIVIDERE TRA I PARTECIPANTI)
€ 680,00

 

LA QUOTA COMPRENDE :

  • Pernottamento in pensione completa come da programma tranne a Swakopmund.
  • Sistemazione in pensione completa per la guida/autista.
  • Servizi della guida per tutto il tour. 
  • Trasporto in micro bus o simile con aria condizionata per tutto il Tour e spese relative incluse.
  • Tutte l'escursioni previste nel programma.
  • Tasse d'entrata nei parchi e nelle zone protette.
  • Facchinaggio.
  • Assicurazione Aeromed - Emergency Medical Evacuation Insurance.
  • Namibia Tourism Bed Levy
  • 15 % Vat

 

LA QUOTA NON COMPRENDE :

  • Cene a Swakopmund.
  • Escursioni non incluse e/o stipulate nel programma.
  • Tutte le bevande alcoliche e analcoliche durante i pasti nei ristoranti, alberghi etc.
  • Spese personali come telefono, lavanderia etc.
  • Optional extras.
  • Gratuita' e mance.
  • Visti, tasse d'imbarco e tasse Aeroportuali.
  • Tutti i voli.
  • Assicurazione bagaglio e assicurazione personale.


PERCHE' I VOLI NON SONO INCLUSI?

Non includiamo i voli aerei perché le tariffe sono molto variabili a seconda delle disponibilità e delle offerte che escono continuamente, senza considerare la distinzione che ogni compagnia ha nelle diverse stagionalità. Preferiamo concordare con voi l'operativo voli più congeniale alle vostre esigenze ed a seconda delle migliore tariffa disponibile al momento della richiesta.

IMPORTANTE: Travelosophy si riserva il diritto di richiedere un supplemento del prezzo qualora intervengano variazioni dei rapporti di cambio, delle tariffe aeree e dei prezzi dei servizi. Al momento non abbiamo riservato nessun servizio, la ns. offerta pertanto non costituisce conferma di prenotazione e la sua validità è soggetta alla disponibilità dei servizi dopo l'accettazione del cliente.

Valore del cambio calcolato: 1 NAB = 0,067 €


Le quote sono state elaborate sulla base dei costi dei servizi a terra IN DOLLARI NAMIBIANI validi per periodo di effettuazione del viaggio.

Eventuali adeguamenti alla quota di partecipazione saranno conteggiati esclusivamente a seguito delle seguenti voci: costo trasporto, carburante, diritti e tasse quali quelle di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti o aeroporti, del tasso di cambio applicato, dei servizi a terra (art. 11 del D.L. 111/95 di attuazione della Direttiva 314/90 CEE).

Variazioni del rapporto di cambio del 3%, in più o in meno rispetto al valore pubblicato nel preventivo, danno luogo ad aggiornamenti della quota unicamente per i servizi pagati in valuta estera. Una variazione superiore al 3% comporta l’adeguamento della quota pubblicata con conseguente rimborso nel caso che tale variazione sia a vantaggio del viaggiatore.
Il costo del viaggio non verrà variato, a seguito aumenti dei servizi o del valore dei cambi, nei 20 giorni che precedono la data di partenza (sempre che la quota sia già stata integralmente corrisposta).